La moda e il mantello dell’invisibilità

Un abito realizzato a partire dalle proteine del latte, un cappotto che reagisce all’inquinamento dell’aria, un “mantello dell’invisibilità digitale”: moda e tecnologia si incontrano a Parigi in una mostra che unisce poesia e pragmatismo. Un articolo di Anne-Laure Mondesert per Le Soleil.

“Made in Italy” transilvano

Le scarpe italiane di Louis Vuitton sono il top del lusso: il laboratorio veneziano del marchio si dice portatore del “savoir-faire ancestrale” di una regione nota per “l’elegante artigianato calzaturiero”. In realtà, però, molte delle scarpe “made in Italy” del marchio vengono… dalla Transilvania. Un articolo di Alexandra Lembke per il Guardian.

Mangi o scatti?

Fotografare il cibo non è una tendenza nata con Instagram, come spiega un recente volume illustrato, Visual Feast. L’autrice, Anja Kuznetsova, racconta perché il cibo è così affascinante in un’intervista di Katharina Cichosch.

Ninety-nine clicks – Bruttezza mezza bellezza

Quest’anno, la coccarda del cane più brutto del mondo va a Martha, proclamata vincitrice in occasione della fiera californiana della bruttezza canina, la World’s Ugliest Dog Contest Pedigree Class di Sonoma-Marin. Avete il coraggio di guardare gli scatti della nostra raccolta domenicale di foto?

Prima di internet

Prima di Internet te ne saresti rimasta in poltrona con un libro aperto in grembo, a fissare lo spazio o una ramazza decorativa appesa al muro – passando da uno all’altro di questi due modi di essere. O forse no. Un articolo-allucinazione di Emma Rathbone per il New Yorker.

Il Grande Fratello ci guarda… nel carrello

La vendita al dettaglio imbraccia le armi nella lotta contro internet – e vuole schedare e analizzare i clienti per mezzo di video o dati cellulari. L’UE vuole permetterlo, una maggioranza dei consumatori, però, è contraria. A raccontarci la situazione, Fabian Reinbold per lo Spiegel.

L’amore, effervescenza chimica

La nuova Scuola Neuroscientifica dell’Amore, che ha aperto i battenti in Spagna, non offre corsi pratici, solo moduli incentrati sui lavori dell’americana Helen Fisher per sezionare i meccanismi scientifici dell’amore e rendere gli studenti «esperti razionali in seduzione». Un articolo di Paul Molga per Les Echos.

Ninety-nine clicks – Los Angeles chiama, Batman risponde

Venerdì 16 giugno la città di Los Angeles ha reso omaggio a Adam West, popolare attore interprete dell’Uomo Pipistrello nella serie TV andata in onda tra il 1966 e il 1968 e scomparso il 9 giugno all’età di 88 anni. Sulla facciata del municipio della città californiana è svettato il “Bat-segnale”, richiamando appassionati da tutti gli angoli della città.

Manifesto cougar

«Da un giorno all’altro sembro essermi trasformata da placida e soddisfatta madre di famiglia in una famelica predatrice a caccia di flirt. Sono passata in modalità cougar. Ho iniziato a indossare così tanti motivi animalier che forse è il caso di fare un’antirabbica.» Parole di Kathy Lette, giornalista dell’australiano The Age.

Una società-cipolla

Da anni ormai l’Indonesia è un modello di tolleranza religiosa. Ma di recente l’Islam è diventato una forza politica sempre più importante – un campanello di allarme per la neodemocrazia. Ce ne parla Manfred Rist dalle pagine della Neue Zürcher Zeitung.

Ninety-nine clicks — la Malesia non ci sta!

Perennemente scambiati per cinesi, insultati e denigrati: nel Regno Unito i malesi vivono sulla propria pelle i pregiudizi radicati nella società. Nel suo progetto fotografico “Why Is Your English So Good?” Daniel Adams denuncia la situazione… per immagini.

I vicini più vicini? Le pecore.

Volete sfuggire da tutto e tutti e rifugiarvi nel cuore della natura gallese più incontaminata, con pecorelle come unici vicini? Le nuove strutture “epic retreats” sono quello che fa al caso vostro. Ce le descrive Annemarie Ballschmiter sulle pagine di Welt.