Venerdì Santo: vietato ballare

In Germania ci sono giorni in cui è vietato ballare. Si tratta di occasioni di lutto collettivo e il divieto ha ispirazione chiaramente religiosa. Le opposizioni sono molte, ma Matthias Matussek, in un articolo su Die Welt che ha fatto parecchio discutere, le ritiene puerili.