Di principesse e abusi

Shannon Dermody ha trovato un modo di rappresentare temi forti, come stupro, violenze domestiche e suicidi, di modo che sia impossibile distogliere lo sguardo: cedere la parola a Cenerentola, Biancaneve e Raperonzolo. A mostrarci il suo lavoro, la redazione di Bento.

Una magica cura per l’ansia

Dopo la cannabis, c’è un nuovo stupefacente che potrebbe venire in soccorso dei malati: secondo due studi clinici americani, infatti, basterebbe una sola dose dell’allucinogeno contenuto nei funghi psichedelici per alleviare l’ansia e lo stress riscontrabili nei soggetti malati di cancro, come riferisce la redazione di Les Echos.

Master in mascolinità

Provate a scrivere le caratteristiche del “brav’uomo” e poi quelle del “vero uomo”. Se ottenete due liste diverse anche voi, come molti altri, non avete ben chiaro in mente cosa significhi essere uomo. Niente paura: a New York a breve sarà avviato il primo master in “studi delle mascolinità”. Ce lo presenta Jessica Bennett del Ney York Times.

Chi era davvero Eva Braun?

Eva Braun era l’amante di Hitler? Vedeva nel Führer una figura paterna? Condivideva il suo antisemitismo? Era davvero una sciocca? A queste e a molte altre domande su una figura ancora avvolta nell’ombra della storia cerca di rispondere Jessica Caus per Die Welt.

Misteri della mente

Immaginate di guardarvi allo specchio e di non sapere chi è quella persona che vi fissa di rimando con la bocca spalancata per l’orrore. È quello che è successo a Naomi Jacobs, 34enne vittima di amnesia dissociativa e convinta di avere 15 anni. Ci racconta la sua storia Stefanie Bolzen per Die Welt.

Soli, tristi e insoddisfatti

George Monbiot, autore e attivista, analizza per il Guardian il declino della nostra società, in cui ricchezza, fama e competitività hanno creato una terribile malattia, per la quale non sembra ancora esserci una cura: la solitudine.