Il sole non si spegnerà

Fino a poco tempo fa si temeva che nei prossimi centomila anni il sole si sarebbe spento, condannando la Terra a una morte gelida. Una paura vana, come hanno dimostrato i vincitori del Nobel per la fisica Takaaki Kajita e Arthur B. McDonald. Stuart Clark per il Guardian ci riferisce i risultati delle loro scoperte.

Meditate, gente, meditate

I monaci buddisti la sanno lunga: la meditazione modifica il cervello, contrastando invecchiamento e depressione. A spiegarci perché, Paul Molga per Les Échos.

Ritratto di un pianista sconosciuto

La macchia della guerra, la costante sensazione di essere in pericolo, il dovere morale dello scrittore – Alexandra Schwartz, sul New Yorker, presenta Patrick Modiano, fresco vincitore del Nobel per la letteratura.