DNA: allenatore e dietologo

Se i geni ci rivelano a che velocità invecchia la pelle, è logico che possano dirci come fare attività fisica. E come assimiliamo il cibo. Chissà, forse anche come ci innamoriamo… Un mercato, quello dei test genetici, che sta prendendo sempre più piede: è il tema principale dell’articolo di Mark Williams sul Guardian.

Abbiamo passato il limite?

L’indonesiano Sodimedjo, la cui famiglia ne ha annunciato la morte martedì, diceva di essere nato nel 1870. Ma un’aspettativa di vita del genere è scientificamente possibile? Esiste un limite massimo fisiologico? E se l’avessimo già raggiunto? La risposta a queste domande in un articolo di Le Monde.

Un figlio basta (e avanza!)

Il Partito Comunista Cinese cambia rotta: la popolazione sta invecchiando in fretta e la politica del figlio unico, allentata nel 2013, è stata abbandonata all’inizio di quest’anno. Pechino vuole che la gente torni a darsi da fare in camera da letto. Peccato che non tutti siano d’accordo… Un articolo di Simon Denyer e Congcong Zhang per il Washington Post.

Il papa e i rifugiati

“L’Europa occidentale sta affrontando una serie ininterrotta di prove sotto stress” mentre il Papa mostra “generosità illimitata con i soldi degli altri e le comunità degli altri”: nel suo editoriale sull’australiano The Age, Paul Sheehan descrive la situazione senza remore né peli sulla lingua.

Meditate, gente, meditate

I monaci buddisti la sanno lunga: la meditazione modifica il cervello, contrastando invecchiamento e depressione. A spiegarci perché, Paul Molga per Les Échos.

Elisir… di sangue – II

(Seconda parte)
La scienza ci mostra che il sangue è in grado di ringiovanire i tessuti vecchi. Non è escluso che possa rappresentare una cura all’Alzheimer. Saprà anche allungare la vita? Una domanda cui Megan Scudellari di Nature cerca di dare una risposta.

Elisir… di sangue – I

(Prima parte)
La scienza ci mostra che il sangue è in grado di ringiovanire i tessuti vecchi. Non è escluso che possa rappresentare una cura all’Alzheimer. Saprà anche allungare la vita? Una domanda cui Megan Scudellari di Nature cerca di dare una risposta.