La casa del piccione

Amburgo, il problema dei piccioni e una soluzione ovvia e comoda… che nessuno è disposto a sostenere. Dennis Betzholz affronta il tema per Die Welt.

La parola ai colori

Al mondo percepiamo tutti allo stesso modo i colori? Il nostro rosso sarà il rouge parigino o piuttosto l’arancione vietnamita? Caroline James, blogger per Oxford Dictionaries, ci porta in un viaggio linguistico e culturale per il mondo, alla ricerca dei modi di dire legati ai colori.

Guida galattica per richiedenti asilo

“La Germania e i suoi abitanti” è una guida fatta quasi esclusivamente di immagini che mostra ai richiedenti asilo usi e costumi tedeschi. L’iniziativa, tuttavia, ha suscitato polemiche, come ci riferisce la redazione di Le Monde.

Hitler è circondato (dalle note)

Due volumi, oltre 2000 pagine, più di 3500 note a margine. A 70 anni dal divieto imposto dagli Alleati, il “Mein Kampf” di Hitler tornerà nelle librerie tedesche in una massiccia edizione curata da un team di storici. Ne parla Alison Smale per il New York Times.

Caos sul saluto nazista. A 83 anni di distanza.

La famiglia reale e un video degli anni ’30 che ne ritrae alcuni membri − compresa l’attuale regina − intenti a fare il saluto nazista sono al centro di un dibattito molto acceso. A raccontarci la situazione, Dan Bilefsky per il New York Times.

La coppia (diplomatica) del momento

I ministri degli esteri francese e tedesco, Laurent Fabius e Frank-Walter Steinmeier, lavorano sempre più a stretto contatto. Dominique Gallois e Frédéric Lemaître raccontano per Le Monde la rinascita dell’asse Parigi-Berlino..

Putin offende il mio intelletto (III)

«Non si parla nemmeno di guerra in Ucraina, ma di “scontri”, “conflitti”, “tensioni”, come se non ci fosse alcun aggressore, ma una baruffa tra pari, che non deve essere esacerbata dalle sanzioni occidentali. Si parla solo di “separatisti” e non di unità speciali russe con le loro armi ultramoderne».
Terza e ultima parte dell’intervista di Die Welt alla scrittrice tedesca Herta Müller.

La diplomazia di Sisifo

La guerra in Ucraina ha da poco riacquistato vigore, la regione del Donbas è la più colpita. La Germania sta provando in tutti i modi a ricucire lo strappo (enorme) tra Mosca e Kiev, ma gli sforzi sembrano vani. Si può parlare di fallimento? Frank Vermeulen spiega gli ultimi sviluppi per NRC Handelsblad.

Emigrare. Sì, ma dove?

Nel suo “Dizionario del diavolo” Ambrose Bierce scriveva: «Emigrante. Un ingenuo convinto che un Paese possa essere migliore di un altro». La sai l’ultima, Ambrose? Esistono Paesi effettivamente migliori di altri. Ce ne parla Karen Krüger per il Frankfurter Rundschau.

Implementare ai tempi del Medioevo

Sei un manager stressato? La routine ti sta uccidendo? Tre giorni nel Medioevo e ti sentirai meglio. Parola di Andre Tauber, che per Die Welt descrive l’ultima frontiera del workshop aziendale, a base di calli e sudore.

Altri muri da abbattere

A venticinque anni dalla caduta del Muro, i tedeschi sono riusciti a sradicare la guerra dalle loro menti, ma non dal resto del mondo. Resta quindi l’obbligo di impegnarsi anche oggi per gli ideali della rivoluzione pacifica. Queste le parole di Berthold Kohler sul Frankfurter Allgemeine Zeitung.