Ninety-nine clicks: A Vevcani ogni spavento vale!

A Vevcani, in Macedonia, sono almeno 1400 anni che ogni 13 gennaio gli abitanti scendono in strada per spaventare gli spiriti maligni… e lo fanno benissimo! Una raccolta di foto tratte da Reuters.

L’arca di Noè (e dei dinosauri)

Un’estate biblica, quella di Williamstown, Kentucky, località scelta dall’imprenditore Ken Ham per costruire un’arca di Noè a grandezza naturale. Con tanti dinosauri e un obiettivo pedagogico, illustrato da Stéphanie Le Bars nel suo articolo per Le Monde.

Benedetto sia il ponte

Quest’anno, il 1° maggio cade di domenica, così come Natale. Mentre la vigilia di Natale e Capodanno saranno di sabato. Un’ingiustizia! Jürgen Kaube sul Frankfurter Allgemeine Zeitung lancia un appello: esausti di tutto il mondo, unitevi!

La storia dell’umanità – in 500 pagine

Nel suo libro “Da animali a dèi”, il giovane storico Yuval Noah Harari sorvola i millenni ripercorrendo il cammino dell’umanità dagli albori ai giorni nostri. Vi proponiamo qui una recensione di Yann Verdo per Les Echos.

La Jihad demografica

Cattolici, fatevi da parte. L’alto tasso di natalità delle comunità musulmane, assieme alla loro presenza nelle regioni del mondo in cui la crescita demografica è maggiore, potrebbe fare dell’Islam la religione più diffusa al mondo. A parlarci di questa previsione scientifica, Dietrich Alexander per Die Welt.

Venerdì Santo: vietato ballare

In Germania ci sono giorni in cui è vietato ballare. Si tratta di occasioni di lutto collettivo e il divieto ha ispirazione chiaramente religiosa. Le opposizioni sono molte, ma Matthias Matussek, in un articolo su Die Welt che ha fatto parecchio discutere, le ritiene puerili.

Guerra al Natale

Anche questo Natale è passato, ma le polemiche che lo circondano sembrano non cessare mai. Ninety-nine News torna dopo le feste con la traduzione di un articolo di Le Figaro sul legame tra multiculturalità e simboli della tradizione cristiana.