I bei vecchi tempi non esistono.

Elaborati racconti e foto di un lontano passato possono evocare, come per magia, ricordi conservati nella propria memoria ma non certo esatti. Sulle pagine dello Spiegel, la psicologa Julia Shaw ci spiega il meccanismo con cui idealizziamo il passato.

Un vestito da due milioni di dollari

A più di cinquant’anni dalla sua morte, il mondo è ancora affascinato dalla bellezza e dal talento di Marilyn Monroe. Tanto da spendere oltre due milioni di dollari per avere un suo vestito, come ci racconta Guillaume Narduzzi su Le Figaro.