Ninety-nine clicks – Una biennale di foto

La Biennale d’Arte di Venezia, appuntamento artistico imperdibile, torna a ispirare i visitatori dal 13 maggio al 26 novembre. Reuters ci mostra uno scorcio di questa 57° edizione, di cui vi proponiamo anche noi un piccolo assaggio nella nostra consueta rassegna domenicale.

Professione: filantropo

Con un patrimonio di quasi 1,8 miliardi di euro, Kjell Inge Rokke non è solo uno degli uomini più ricchi della Norvegia, ma anche uno dei maggiori filantropi europei. La scorsa settimana ha dichiarato che avrebbe donato “buona parte” delle sue ricchezze alla pulizia degli oceani. A parlarci del suo progetto, la redazione di Le Monde.

Api vs plastica

Allevare tarme della cera perché divorino i nostri rifiuti sembra un’ottima idea. Se non fosse che finirebbero per distruggere le colonie di api e per mettere a repentaglio i raccolti. Un articolo di Philip Ball per il Guardian.

L’autismo può fare business

In Francia, la situazione occupazionale dei soggetti affetti da autismo è deplorevole. Eppure molti sarebbero un vero e proprio asso nella manica per le aziende. Un articolo di Aurélie Franc per Le Figaro.

La guerra per il tempo è finita.

E se lamentarsi dell’orologio che fa balzi avanti o indietro fosse un modo per evitare il vero problema – il timore che stiamo perdendo le nostre vite nel ticchettio di un orologio completamente scisso dai ritmi naturali del pianeta? Un articolo-meditazione di Ryan Hagen pubblicato sul Washington Post.

Il mio pony pizza è un robot

E se la pizza ce la consegnasse un robot? Non si tratta di una soluzione così futuristica: questi dispositivi sono già in uso… Un articolo di Jérôme Marin per Le Monde.

Compravendita di alberi secolari

Il trapianto di alberi in Cina è un’industria seria quanto indiscriminata: i progettisti non si preoccupano che il nuovo clima sia adatto alla pianta. Una foto-denuncia vorrebbe cambiare le cose. L’articolo di Karin Andreasson per The Guardian.

Io sono di un’altra stoffa

Birgit Schmid è una donna. Ma non per questo parteciperà alle marce femministe o farà a maglia un pussy hat. Sulle pagine della Neue Zürcher Zeitung spiega perché.

Il mostro di Loch Ness… marocchino

Il Marocco chiede il rimpatrio dello scheletro del “mostro di Loch Ness” nazionale, esportato illegalmente e destinato a una vendita all’asta in Francia. Ad affrontare questo caso diplomatico, la redazione di Le Soleil.

Fallo per la Svezia

In Svezia è stata proposta un’ora di sesso retribuita per i consiglieri comunali. Ma se da un lato una misura del genere potrebbe risollevare il morale, come controllare che nessuno salti l’ora di sesso per fare una passeggiata in campagna? Un articolo di Dan Bilefsky e Christina Anderson per il New York Times.