Ninety-nine clicks — Le città di nessuno

Costruzioni fatiscenti camuffate, villaggi fittizi o centri di allenamento per la guerriglia urbana: le fotografie dell’austriaco Gregor Sailer ci portano nel mondo surreale delle “città di nessuno” con l’obiettivo dichiarato di spingerci a una riflessione sulle derive più assurde della società contemporanea.

Un’orca a testa in giù

Le linee di Nazca, nel sud del Perù, sono tra i monumenti terrestri più misteriosi del pianeta. Un’immagine di recente (ri)scoperta potrebbe gettare una nuova luce sulla loro nascita. Ci racconta il perché Berthold Seewald sulle pagine del giornale tedesco Die Welt.

I vicini più vicini? Le pecore.

Volete sfuggire da tutto e tutti e rifugiarvi nel cuore della natura gallese più incontaminata, con pecorelle come unici vicini? Le nuove strutture “epic retreats” sono quello che fa al caso vostro. Ce le descrive Annemarie Ballschmiter sulle pagine di Welt.

Il palazzo del postino

Definirlo solo un postino è limitante: Ferdinand Cheval era in primo luogo un sognatore. E dal suo sogno è nato un mondo fatato di roccia e cemento, che avrebbe lasciato basito anche Picasso. Un articolo di Danny Kingiel per Der Spiegel.

Ninety-nine clicks – un patrimonio da salvare

Sull’isola di Zanzibar si trovano molti esempi della straordinaria architettura swahili, ma dopo anni di incuria, molti edifici stanno crollando. La BBC presenta in una raccolta fotografica da noi riproposta il progetto Zanzibar Built Heritage Job Creation.

L’Islam è anche arte

“La perdita di vite umane in Siria e Iraq è inimmaginabile; milioni di persone sono state sfollate e forse non torneranno mai a casa. Ma che ne è delle migliaia di storie che vengono cancellate ogni volta che un quartiere è raso al suolo, ogni volta che un monumento storico è crivellato dai colpi dei cecchini? Noi testimoniamo, documentiamo, cerchiamo di educare.” Sono le parole di Kishwar Rizvi sul Washington Post.

Da penitenziario a fattoria di marijuana

Un carcere dismesso è uno spreco: richiede alti costi di gestione, attira i vagabondi e ricorda agli abitanti della regione i posti di lavoro andati in fumo. Perché non affittarlo e renderlo nuovamente produttivo? Magari coltivandoci marijuana… Un articolo di Jen Fifield per The Guardian.

Ninety-nine clicks: biblioteche, porte per l’altrove

Silenziose, solenni, sublimi: le biblioteche sono “medicine per l’anima”, come si legge sopra la porta della Biblioteca di Tebe. Un viaggio tra le biblioteche più spettacolari del mondo, firmato Der Spiegel

Ninety-nine clicks — special edition: le città del futuro

Vasily Kyukin, miliardario russo, ha una grande passione: i grattacieli. E l’immaginazione non gli manca. Vi proponiamo oggi le sue creazioni (per il momento) solo immaginarie, progettate per risvegliare la curiosità sopita del mondo contemporaneo.

Me ne vado in vacanza. In un container.

Altro che soliti hotel, resort, villaggi vacanze e campeggi! TripAdvisor propone vacanze insolite, all’insegna dell’originalità. Un po’ carucci, ma tanto carini! Un articolo di Charlotte Herrero per Le Monde.

Architettura per Sordi

Deficit uditivo? Perché non parlare di “guadagno della sordità”? Per NRC, Bastiaan Nagtegaal ci introduce al concetto di DeafSpace, un modo rivoluzionario di concepire l’architettura per sordi (e udenti).