No tidiness, no money

Un partner organizzato fa bene alla carriera

di Roos Menkhorst

Vuoi una promozione? O un aumento di stipendio per l’anno prossimo? Guarda bene il tuo partner e chiediti: lascia sempre il dentifricio aperto, non lava mai i piatti, si dimentica la sua roba in giro per la casa? Forse è ora di trovare un tipo meno caotico. Secondo una nuova ricerca, le persone che vivono con un uomo o una donna organizzato/a hanno più successo nel loro lavoro.

Certo, non è un pensiero romanticissimo, ma per chi vuole puntare a una carriera scintillante, forse vale la pena riflettere. La ricerca, condotta da due psicologi, mostra come il carattere del partner influisce sull’avanzamento della carriera: un coniuge meticoloso aiuta più di quanto non si pensi, affermano gli autori della ricerca, Brittany C. Solomon e Joshua J. Jackson, dell’università di Washington.

«Tuo marito, tua moglie o il tuo partner non vengono forse al lavoro con te ogni giorno. Ma la loro influenza sì».

La ricerca
Solomon e Jackson hanno studiato i dati di 4544 coppie eterosessuali lungo un periodo di cinque anni (2005-2009). Il successo sul lavoro è definito da eventuali progressi nell’organigramma societario o da aumenti in busta paga. In seguito i partecipanti sono stati sottoposti a un test nel quale venivano misurati cinque tratti della personalità: apertura mentale, estroversione, gentilezza, meticolosità e tendenza a innervosirsi. I ricercatori hanno scoperto che le persone legate a un uomo o una donna con un alto punteggio in meticolosità hanno maggiori possibilità di avere una carriera di successo.

I partner organizzati aiutano i rispettivi mariti o fidanzati, o le rispettive mogli e fidanzate, in diversi campi: sono organizzati, affidabili e si occupano spesso di questioni amministrative. In questo modo ai partner restano spazio, tempo ed energie per concentrarsi sul lavoro. In un’intervista i ricercatori hanno dichiarato:

«Questo beneficio non si verifica quando una persona si accolla il lavoro dell’altra; piuttosto, quando una persona crea le condizioni che permettono all’altra di lavorare in modo efficace».

Casalinghe alla riscossa?
Secondo i ricercatori non ha alcun effetto sul partner il fatto che un uomo o una donna stiano tutto il giorno in casa. SI tratta principalmente di una questione di ordine. Tuttavia è bene notare come le persone legate a un partner che si prende la responsabilità di compiti pratici quali il lavare i piatti o il cucinare, ricevano spesso un salario maggiore. Queste persone – con un partner organizzato – sono inoltre più soddisfatte della loro relazione e traggono maggiore appagamento dal loro lavoro. Tutto sommato, una situazione win-win. Resta solo da trovare un partner del genere.


Roos Menkhorst, «Een georganiseerde partner is goed voor je carrière», NRC Handelsblad, 23 ottobre 2014

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...